Diventa un membro dello Staff

.
Tradurre: EnglishDeutschFrançaisEspañolNederlandsPolski
.

Benvenuti – Cos’ è LPC? – La vita nei CampeggiFotoPartecipaCalendario .

DonazioniNotizie e Eventi (in inglese)Gruppi di Supporto – Contatta LPC .

.

Educatori LPC

Se hai oltre i 18 anni puoi mandare la tua iscrizione per diventare un educatore nei campeggi LPC e aiutare a condurre un campeggio. Non è necessario essere stato un campeggiatore in lpc per diventare un educatore., nonostante la maggior parte delle persone che mandano la propria application siano stati loro stessi campeggiatori o conoscono qualcuno che è stato o camper o educatore.

Educatori LPC

l’animatrice Paula Westlund (sinistra) conduce un corso di danze folkloristiche a Lingbo, Svezia, 2010.

Lavorare come educatore in LPC è estremamente gratificante e allo stess tempo molto impegnativo. Gli educatori sono membri di uno staff di circa 8-10 persone per un gruppo di ragazzi tra i 14 e 36. Tra i 9 e 14 anni ( Younger kids) o tra i 14 e i 17 ( older kids) per una durata di due fino a 5 settimane. I campers e gli educatori prendono insieme le decisioni riguardo la maggior parte degli aspetti del campeggio, dalla scelta delle attività del campo fino alle regole interne che regolano la vita della comunità. I temi riguardanti la sicurezza e la salute vengono sempre decisi dagli educatori e la decisione ultima spetta al direttore/i.

Le iscrizioni devono essere inviate all’LPC non oltre il 1 dicembre per essere prese in considerazione. Campeggi vengono organizzati durante la riunione annuale “annual “Christmas Conference,” che si tiene alla fine di ogni anno all’Ecole d’Humanitè, Hasliberg Goldern, in Svizzera. Per maggiori informazioni su come iscriversi al campo, contattare LPC.

Non esiste un limite al numero di volte consentite per fare l’animatore. Alcuni partecipano a diversi campeggi consecutivi per poi prendere una pausa e ritornare anche 20 anni dopo.

.

Direttori LPC

Fare l’animatore in LPC è un’esperienza estremamente stimolante e gratificante e molti ritornano in LPC anno dopo anno. Tuttavia dopo alcuni anni alcuni animatori si sentono pronti per essere formati per diventare direttori di un campo LPC.

Direttori LPC

la direttrice Andrea Place (sinistra) durante il corso di formazione di counsellors a Le Caussanel, Francia, 2007.

Dirigere un campeggio è sotto molti punti di vista un’esperienza completamente diversa rispetto ad essere animatore. Si tratta di avere la responsabilità per tutto quello che avviene in campo, dalla selezione dei ragazzi e degli educatori fino alla scelta del luogo in cui fare il campo e sovrintendere che il campeggio proceda in modo sereno e in piena sicurezza.

Un direttore ha essenzialmente lo stesso ruolo di un educatore – in alcuni campeggi i ragazzi possono addirittura non rendersi conto di quale degli animatori sia in effetti il direttore- ma la maggiore responsabilità e il lavoro amministrativo di solito portano ad avere meno tempo per rilassarsi e divertirsi con i ragazzi. Per questo motivo, non tutti gli animatori desiderano diventare direttori, nonostante la grande esperienza e abilità nel loro lavoro.

Tuttavia, per coloro che sono attratti dall’aumento di responsabilità, dirigere un campeggio è una sfida meravigliosa durante la quale si impara molto. Gli aspiranti direttori dovrebbero manifestare il proprio interessamento ai direttori dei precedenti campeggi cui hanno preso parte, e che potranno dare loro consigli e informazioni sulle qualità e competenze richieste ad un direttore. Dovrebbero inoltre contattare LPC per ricevere il modulo di iscrizione.

Advertisements