Cos’ è LPC?

.
Tradurre: EnglishDeutschFrançaisEspañolNederlandsPolski
.

Benvenuti – Cos’ è LPC? – La vita nei CampeggiFotoPartecipaCalendario .

DonazioniNotizie e Eventi (in inglese)Gruppi di Supporto – Contatta LPC .

.

Prima, una breve storia…

Natalie Peterson (sinistra) e Pavey Lupton (destra), circa 1950.

Nel 1947, Natalie Peterson e Pavey Lupton, due studentesse del Wellesley College in viaggio all’estero, giunsero in un’Europa appena uscita dalla guerra. Giovani e impressionabili furono subito colpite dal segno che la guerra aveva lasciato nei giovani, e alla fine del loro viaggio decisero di riunire ragazzi provenienti da diversi paesi: colonie estive strutturate in modo tale da costruire fiducia e comprensione tra i popoli. Le chiamarono Young Leaders International e organizzarono il primo campeggio in Svizzera nel 1949; più tardi, quando Natalie sposò Armin Luethi, le colonie presero il nome di “Luethi-Peterson Camps” (LPC).

Natalie Luethi-Peterson a Freedom, New Hampshire, nel 2007.

Ai giorni d’oggi i principi cui l’organizzazione si ispira son ben noti e diffusi, ma nel 1949 non esisteva nulla del genere ed il successo era assicurato. Dieci anni dopo, si tennero due colonie nella stessa estate, il secondo diretto da uno staff formato da Natalie. Con il tempo sempre più ragazzi e adulti sentirono parlare di LPC e l’organizzazione crebbe fino ad avere otto campeggi contemporaneamente, ogni anno ed in diversi paesi. LPC non divenne mai un’unica grande colonia perché Natalie desiderava mantenere lo spirito proprio di una piccola comunità, fedele al primo campeggio da lei organizzato.

Campeggiatori a Freedom, New Hampshire, nel 2007.

Da allora alcune località continuano ad essere scelte ogni estate, disponibilità permettendo, perché ben si adattano ai bisogni dell’associazione. Altre case sono state utilizzate solo per una estate. LPC ha organizzato colonie in vari paesi Europei e negli Stati Uniti. L’organizzazione possiede una casa a Freedom, New Hampshire, e può regolarmente disporre di altre due colonie: una a Birch Point, Maine, e l’altra a Hegnes, in Norvegia. Oggi, ogni estate, si tengono varie colonie in Europa e in Nord America gestite da direttori altamente qualificati provenienti loro stessi da varie parti del mondo. Vedi elenco dei campi precedenti per avere ulteriori dettagli riguardo a dove e quando si sono svolte le colonie negli ultimi anni.

.

La quotidianetà nelle colonie…

Balli folkloristici

I campeggi LPC durano dalle quattro alle sei settimane. Le colonie ospitano campi per “ Younger Kids” dai 9 ai 14 anni, o “Older Kids” dai 14 ai 17 anni. In media ogni campo conta circa 24 partecipanti ed è gestito da otto animatori- un’unica grande famiglia! Sia la LPC opuscolo che contengono ulteriori dettagli sulla vita nelle colonie.

Volto pittura

LPC è un’organizzazione non-profit di volontari il cui scopo è quello di riunire bambini e ragazzi di backgrounds culturali differenti per promuovere la tolleranza e la comprensione tra i popoli. Attraverso le arti manuali e creative, lo sport, la musica e lo studio della lingua, LPC incoraggia i ragazzi ad essere autonomi e ad assumere responsabilità non solo verso loro stessi ma nei confronti dell’intera comunità. I partecipanti cucinano, puliscono ed hanno un ruolo attivo nel prendere le decisioni che regolano la vita nelle colonie. E chiaramente, si divertono tantissimo!

.

Come è strutturata l’associazione…

L’Ufficio Centrale de LPC è situato nel Ecole d’Humanité, una scuola internazionale in Hasliberg-Goldern, Svizzera, che Natalie e Armin Luethi-Peterson hanno diretto per diversi anni. Nel corso degli anni tra la scuola e i campeggi, è nato un ricco scambio che vede tanti studenti partecipare alle colonie e viceversa.

Animatori LPC in St. Sulpice, Svizzera, 2010.

Ogni Dicembre, LPC tiene una “Christmas Conference.” Durante questa conferenza i direttori si riuniscono per una settimana e discutono il regolamento dei campeggi, trovano soluzioni ai problemi emersi nelle colonie, valutano il programma e organizzano i campeggi per l’estate successiva. E’ in questa occasione che le domande dei partecipanti vengono prese in considerazione e i campeggiatori e lo staff sono assegnati alle rispettive località.

Negli Stati Uniti, LPC ha un Direttivo che ha il compito di curare la casa di Freedom e offrire assistenza ai campeggi che si svolgono lì. Altri paesi ospitano Gruppi di Supporto che aiutano a raccogliere fondi per offrire borse di studio, rifornire le colonie che lì si tengono e contribuiscono, infine, a mantenere vivo lo spirito de LPC nelle diverse parti del mondo.

L’associazione ha anche una Executive Committee (ExCom). Questa Commissione Esecutiva consiste di tre direttori che aiutano a risolvere qualsiasi problema inerente all’associazione nell’arco dell’anno.

E’ possibile contattare l’Ufficio Centrale e la Commissione Esecutiva qui di seguito Contatta LPC.

.

Infine…

Piramide umana: Birch Point, 2007.

LPC è un gruppo di persone piuttosto speciale. Viviamo con semplicità, cantiamo e balliamo tanto, cerchiamo di imparare le rispettive lingue dei partecipanti, restiamo in contatto durante il resto dell’anno, e nonostante tutto, ciò che ci tiene uniti è la convinzione che insieme possiamo fare la differenza! I partecipanti devono solo avere una mente aperta. Lo staff lavora tante ore per un piccolo compenso, ma non perde mai l’entusiasmo di partecipare ad un altro campo!

Advertisements